Opere scelte

Daniele Fissore vorrebbe possedere, abbracciare il tutto, ma il suo unico mezzo è quello interpretativo della pittura. La sua pittura è quella pagana della contemplazione del visibile.

...E’ pittore nato con il senso del colore e dell’infinità dello spazio.